Skip to Content

Monfalcone "M.B. Amelio Cuzzi"

Sede

Via Bonavia, 47
Monfalcone, 34074
Capogruppo: 
Gilberto Secco
Storia: 

Anno di Costituzione 1930
Ricostituito 1947

Il Gruppo di Monfalcone è Gemellato con i Gruppi di Chiudano (BG) e San Mauro Torinese (TO).
Il Gruppo viene costituto nel 1930. Promotori Ferdinando Messenz e Gino Franz.

  La ricostituzione, dopo la guerra, avviene quando la città è ancora sotto il Governo Militare Alleato ed è opera di un comitato, del quale faceva parte anche il Cap. Cuzzi. La domanda alle autorità occupanti è firmata dagli anziani Rodolfo Cella e Giuseppe Boscarol ed il nulla-osta porta la data del 24.11.1946
Passa alle dipendenze della Sezione di Udine, non essendo ancora Trieste, all'epoca, ancora ricongiunta all'Italia e sono nel 1951 entrerà a far parte della Sezione di Gorizia.
   
 

 

 

Il Gruppo di Monfalcone ascrive al suo attivo: nel 1935, costituzione di una fanfara composta da Alpini; Raduno Triveneto il 12 Luglio 1936 con la partecipazione del Presidente Nazionale on. Manaresi; Gite ed escursioni ai campi di Battaglia del Carso, alla Alpi Giulie, ai monti della Carnia;l'annuale Veglia Verde; la ricostruzione dei cippi alle M.O. Toti e Colombo distrutti dai tedeschi; il 12.11.1956 Raduno Sezionale in occasione del 25° Anniversario del Gruppo;26.08.1967 ancora un' Adunata Triveneto; nel 1976 numerosa partecipazione al cantiere di Attimis; il 02.10.1977 inaugurazione della sede in via San Francesco; nel 1980 celebrazione dei 50 anni di vita; il 27 .05.1980, riconsacrazione di un Cippo sul Monte San Michele dedicato ai caduti ungheresi del 4° Honved; il 13 e 14 .10.1990 ancora un Raduno Sezionale in occasione del 60° anno di costituzione . La manifestazione comprende un concerto con la fanfara della Brigata Julia, una mostra fotografica e la stampa, a carico del Gruppo di un numero speciale di "Sotto il Castello"; nel gennaio l996 il Gruppo assume in forza il Nucleo Medico Pediatrico del Burlo Garofolo della Protezione Civile ANA; nell';inverno del 1998, fu ristrutturato un tratto di trincea della prima guerra mondiale ed intitolato “Trincea Cuzzi”, a ricordo del promotore; nel settembre 2000, in occasione del 70° di costituzione, viene inaugurata la nuova Sede, intitolata a Livio PINELLI, in un immobile ex INAM, concesso dal Comune di Monfalcone e ristrutturato completamente dagli Alpini del Gruppo.

Le attività che il Gruppo svolge annualmente sono:

  •  pranzi Sociali in occasione dell'Assemblea, in estate ed a Natale;
  • nel periodo carnevalesco il “Ballo degli Alpini”;
  •  visita agli anziani ospiti della Casa Albergo in giugno, al Corpus Domini, recando spighe di grano, per il pane, ed a settembre recando uva, per il vino;
  • nel mese di settembre giornata trascorsa da Alpini e familiari, con gli anziani ospiti della Casa Albergo, iniziativa nata nel 1985;
  • nel mese di ottobre Santa Messa per i defunti, in occasione dell'anniversario di costituzione del Corpo degli Alpini;
  • a novembre, con una “castagnada”, ed a carnevale, con la “crostolada”, gli incontri con gli abitanti del rione di Panzano in cui ha sede il Gruppo;
  • nel mese di dicembre auguri natalizi a tutti i Soci oltre i 75 anni con il simbolico dono di una gubana;
  • organizzazione ed attuazione della Fiaccola Alpina della Fraternità, da Timau a Redipuglia;
  • lavori invernali di prevenzione e cura delle pinete carsiche con la Squadra Comunale Antincendio Boschivo di Monfalcone. I lavori vengono conclusi con una festa campestre;
  • partecipazione numerosa a tutte le esercitazioni di Protezione civile ed antincendio boschivo;
  • nel periodo scolastico, visite didattiche ai sentieri del Carso ed alla “Trincea Cuzzi”, con alunni delle scuole elementari e delle scuole superiori;
  • nella bella stagione, escursioni, di varia difficoltà, in montagna e gite;
  • assistenza logistica alla scuola pedagogica “Waldorf” di Sagrado;
  • assistenza logistica alla Associazione A.N.F.F.A.S. di Gorizia.
  • ADUNATA NAZIONALE - Varia la partecipazione all'Adunata. Alcuni con mezzi e sistemazione autonoma, altri con la proposta sezionale in corriera, altri ancora con il “mitico” camper di Marcello ed infine quelli di Ollomot, unitamente agli Alpini del Gruppo di Medea. Hanno partecipato 23 soci ed 8 familiari. Inutile dire che abbiamo trascorso tre belle giornate;
  • dopo parecchio tempo e grazie all'interessamento di ASSOARMA e del Comune l' “Erma 12” è stata ricostruita e posizionata al Lisert, luogo in cui era stata a suo tempo eretta. Oltre alla mera presenza, il Gruppo ha prestato servizio logistico;

 



Utenti in linea

Attualmente ci sono 0 utenti e 6 ospiti
Dr. Radut | gruppo_monfalcone